Hai mai pensato di disporre i quadri su una mensola anziché appenderli? Potresti decorare in questo modo diversi ambienti della casa!

Se stai pensando di decorare una parete con i quadri, di norma, penserai di appenderli. Ma ci sono altri modi per disporli! Uno di questi consiste nell’utilizzare una mensola per quadri.

Si tratta di una mensola particolare, realizzata proprio per questo preciso scopo. È infatti poco profonda (circa 12 cm) e di differenti lunghezze, da accostare per ottenere un unico elemento continuo. Inoltre, spesso presenta una “tacca” sulla base, che ferma le cornici, ed un bordo frontale per evitare che i quadri scivolino giù. Scopriamo dove utilizzare questa soluzione!

Dietro il divano!

Una collocazione perfetta per la mensola per quadri è la parete dietro al divano. Spesso si presenta la necessità di “riempirla in qualche modo” (ne avevamo parlato qui!) e con questa soluzione il risultato è assicurato! Puoi decidere di centrarla al divano, scegliendola più corta oppure più lunga. Se decidi di rispettare l’esatta lunghezza del divano, ricordati che sarà poi “impossibile” cambiarne la posizione. Altrimenti, potresti anche decidere di prolungare la mensola per tutta la parete o, ancora, posizionarla in modo marcatamente asimmetrico. Quando ti stancherai dei quadri scelti, non dovrai far altro che sostituirli, senza avere il problema di riutilizzare fori già creati!

photo credits Pinterest

Su una parete vuota!

A volte può capitare di avere una parete vuota che non si sa come caratterizzare. Non sempre ai lati c’è la profondità utile per potervi addossare una consolle, una madia o altri elementi di arredo. Scegliere di utilizzare più mensole per quadri può risolvere il problema, creando un effetto sicuramente non scontato! Infatti, occupando pochissimo spazio, non avrai problemi. Puoi decidere di acquistare diversi elementi, tutti della stessa larghezza e proporzionati alla parete da decorare. Fissandoli in modo preciso uno sopra all’altro, otterrai una sorta di “libreria” per quadri bidimensionale. Attenzione: nulla vieta di alternare alle cornici anche piccoli oggetti e piantine!

photo credits Pinterest

Al posto della testiera!

Anche di questo avevamo già parlato in un vecchio articolo (qui puoi dare un’occhiata!). Ossia, disporre una mensola per quadri sulla parete dietro il letto. Infatti, questa soluzione, oltre ad essere decorativa, va a definire la testiera del letto quando non c’è! La linea che si crea, che può interessare anche tutta la parete, va a delimitare visivamente lo spazio ad essa solitamente dedicato. Ecco perché il corretto posizionamento della mensola dovrebbe rispecchiare l’altezza di una testiera. Poi, a seconda di quanto vuoi riempire la parete, sceglierai la dimensione dei quadri che più si adatta al tuo gusto!

photo credits Pinterest

In zone di passaggio!

Le zone di passaggio della casa, come un corridoio, un disimpegno oppure una scala, rimangono spesso spoglie, proprio per la mancanza di spazio. Certamente, ci sono un sacco di modi per decorarle ugualmente, e una mensola per quadri e uno di questi! Un elemento lungo, che accompagna il percorso, è perfetto in un corridoio, che, così facendo, si trasformerà in una piccola galleria d’arte. Anche il pianerottolo tra due rampe di scale, spesso ridotto ai minimi termini, assume subito un immagine differente se decorato in questo modo. Puoi decidere di far “sparire” le mensole, scegliendole dello stesso colore della parete su cui si fissano. Oppure, per esaltarne la direzionalità, puoi scegliere un colore in contrasto!

photo credits Pinterest

Per creare composizioni fantasiose!

Si tratta di un elemento lineare, minimal e dalle dimensioni ridotte. Per questo, oltre ad adattarsi ad ogni stile di casa, nulla vieta di accostare una mensola per quadri ad altre soluzioni decorative. Ad esempio, puoi creare dei mix, alternando anche quadri appesi direttamente a parete, vani contenitore e mensole porta oggetti. Oppure, puoi mixare mensole per quadri di diverse lunghezze per creare delle composizioni personalizzate allo spazio a disposizione. Così facendo, puoi “incorniciare” meglio un elemento d’arredo, oppure assecondare l’andamento di una rampa di scale. Via libera alla fantasia!

photo credits Pinterest

Sicuramente avrai pensato, leggendo questo articolo, ad una parete della casa dove una mensola per quadri starebbe proprio bene…Poi, costa così poco!!

 

Non perdere altro tempo

Fai lo style quiz per capire il tuo stile di interni