LOADING...

Covid-19 e quarantena: tecnologie innovative per la casa che (forse) non conosci ancora!

Il lockdown è in dirittura di arrivo, ma le settimane trascorse in quarantena non verranno dimenticate facilmente. Il virus ha certamente modificato il nostro modo di vivere la casa, facendo nascere esigenze nuove e priorità prima sottovalutate.

È capitato a tutti, nei giorni costretti in casa, di cambiare le abitudini e modi di vivere. Abbiamo, ad esempio, dedicato il tempo ad attività di solito trascurate, e prestato più attenzione alla pulizia ed alla salubrità dell’ambiente. Ecco alcune tecnologie innovative per la casa, che rispondono a nuovi bisogni messi in evidenza da questo particolare periodo.

Per diventare chef provetti!

Il tempo a disposizione ha risvegliato in noi la voglia di cucinare? Gaggenau, brand tedesco di elettrodomestici per la cucina, offre tra i suoi prodotti forni, forni a vapore e microonde molto speciali. Aldilà dell’attenzione al design ed all’estetica, la serie 200, ma sopratutto la 400, includono innovative tecnologie e funzionalità che permettono di cucinare qualsiasi cosa. La temperatura può arrivare fino a 300°, in modo da attivare le pietre refrattarie e realizzare pizza e pane da professionisti! I metodi di cottura sono tantissimi ed è presente persino una termosonda multipla che può misurare con precisione la temperatura interna delle pietanze. Per una casa smart, il forno può essere integrato nel sistema domotico dell’abitazione. Infine, ma non per importanza, il sistema di autopulizia: tramite l’allacciamento alla rete idrica oppure attraverso grandi serbatoi facilmente accessibili, il forno si lava da sé!

photo credits Gaggenau

Attenzione all’aria che respiriamo!

L’uso delle mascherine, le continue raccomandazioni. ma anche la riduzione dell’inquinamento, ci stanno facendo sicuramente riflettere sull’importanza della qualità dell’aria che respiriamo. Gli split Etherea VKE per il condizionamento dell’aria di Panasonic integrano una tecnologia innovativa mai così utile. Il nuovo sistema Nanoe™ X neutralizza allergeni, batteri e virus e rimuove il 99,9% di quelli già presenti nell’aria. La tecnologia funziona tramite la produzione di radicali OH che agiscono sulle sostanze da eliminare. L’azienda offre inoltre la possibilità, tramite l’app Panasonic Comfort Cloud, di connettersi fino a 200 unità per gestire a distanza il condizionamento. Vengono monitorati allo stesso tempo i consumi, verificando in che modo è possibile agire per ridurli.

photo credits Panasonic

Un aiuto in cucina che bada alla linea!

La sperimentazione in cucina ha fatto qualche danno sulla forma fisica? Elica, leader nella produzione di cappe da cucina e piani ad induzione, propone un prodotto davvero speciale. NikolaTesla Libra integra al piano cottura aspirante anche la funzione di bilancia. Senza utilizzare uno strumento a parte, è possibile pesare gli alimenti mettendoli direttamente in pentola. La funzione “tara” permette di quantificare ogni singolo ingrediente aggiunto, mentre la funzione “hold” memorizza la pesata selezionata per non dimenticarla. Si può scegliere l’unità di misura della bilancia, che funziona anche quando il piano è spento, tramite un’interfaccia dedicata.

photo credits Elica

La giusta luce per ogni attività!

Dyson Lightcycle™ è un prodotto che parte dal presupposto dell’inevitabile influenza della luce sulla nostra quotidianità (ne abbiamo parlato qui). Con l’app Dyson Link, l’utente imposta le coordinate GPS del luogo in cui si trova e la lampada, tramite bluetooth, accorda intensità e temperatura colore alla luce solare del momento. Oltre alle tre modalità di illuminazione preimpostate (relax, studio e precisione), l’utente può salvare fino a 20 scenari per differenti esigenze. Dyson Lightcycle™ può spaziare da 100 a 1000 lux di intensità e da luce molto calda (2700° Kelvin) può arrivare ad emettere luce molto fredda (6500° Kelvin). Grazie a sensori ad infrarossi, rileva il movimento, spegnendosi automaticamente dopo 5 minuti di inutilizzo. L’innovazione di questo prodotto sta anche nel fatto che, tramite un’innovativa tecnologia di raffreddamento dei led, impedisce alterazioni della luce dovute all’usura.

photo credits Dyson

La nostra casa…un bene prezioso!

Stiamo pian piano iniziando a tornare alla normalità, varcando la soglia di casa più di frequente. Quanto questo bene è diventato ancor più importante durante la quarantena? La Serratura Intelligente di Netatmo, non ancora disponibile all’acquisto, garantisce un’efficientissima resistenza alle effrazioni fisiche ed informatiche. Adattandosi a tutte le porte con cilindro europeo, è accompagnata da un set di chiavi che possono essere attivate o disattivate dall’utente tramite app. Il prodotto comunica infatti tramite bluetooth con lo smartphone, che fa da sostituto alla chiave in caso si resti chiusi fuori. Se una chiave viene smarrita basta disattivarla, senza preoccuparsi di cambiare serratura. E se si vuole consentire l’accesso in autonomia a terzi, basta mandare un invito su smartphone per sbloccare la serratura in prossimità della porta. Notifiche e segnali acustici avvisano quando le pile AAA (che durano due anni) si stanno scaricando e un accesso per micro-usb garantisce comunque lo sblocco della porta a batterie esaurite.

photo credits Netatmo

 

Le tecnologie innovative per la casa, si sa, hanno un prezzo non accessibile a tutti. Questi sono solo alcuni dei curiosi prodotti che rispondono in maniera sempre più esaustiva ai bisogni dell’uomo. Il mercato ne propone di continuo, di più stravaganti ai più pratici e, certamente, di molti si può fare tranquillamente a meno! Se per i più questa “lista” non rappresenta un elenco da spuntare facendo acquisti, aiuta però a conoscere verso quale futuro siamo indirizzati. Sapevate già della loro esistenza?

 

Non perdere altro tempo

Fai lo style quiz per capire il tuo stile di interni