Il cambio di stagione è alle porte: questi accessori potranno migliorare l’organizzazione del tuo armadio!

A breve saremo un po’ tutti “costretti” ad occuparci del cambio di stagione. Certamente non si tratta di una faccenda piacevole! Perché non approfittare di questa fastidiosa operazione per migliorare l’organizzazione dell’armadio?

Senza bisogno di cambiare armadio, esistono degli accessori che puoi aggiungere per renderlo più capiente ed ordinato, magari esteticamente migliore. Oppure, puoi utilizzare questi spunti per scegliere al meglio il prossimo!

Per appendere!

In un armadio che si rispetti, una buona parte dello spazio è destinata al tubolare per appendere. Anche il tuo armadio è pieno di grucce, tutte diverse una dall’altra, con i vestiti ammassati tra loro? Dal momento che devi svuotarlo, puoi pensare di liberarti delle vecchie grucce per acquistarne di nuove, in modo da averle tutte uguali. Sul mercato ne esistono tantissime varianti, dalle più minimal a quelle più particolari e simpatiche. Fantastiche sono quelle che ti permettono di ottimizzare ancor più lo spazio. Ci sono infatti grucce pieghevoli per pantaloni che, pur sostenendo diverse paia, quando vengono richiuse occupano un solo posto. Un accessorio simile esiste per appendere tutto il resto, abbinato a normali grucce.

photo credits Pinterest

Per comodità!

Parlando sempre della porzione per appendere, si trova quasi sempre nella parte alta dell’armadio. E se l’armadio è molto alto, potrebbe risultare scomodo tutte le volte utilizzare il bastone per prendere ciò che serve. Esistono soluzioni che rendono tutto più comodo. Il sistema Servetto fa sì che, semplicemente tirando un elemento, tutto il tubolare si abbassi fino all’altezza utile. Oppure è possibile appendere alcuni capi nella parte bassa dell’armadio, ad esempio i pantaloni, ordinatamente ripiegati su un sistema che si apre come un cassetto. Se le dimensioni del tuo armadio ti obbligano a posizionare il tubolare in senso inverso, invece, scegliere un elemento estraibile ti permette di raggiungere anche gli ultimi capi con facilità!

photo credits Pinterest

Per dividere!

Se non hai a disposizione una cassettiera oppure un comò, avrai certamente alcuni cassetti interni all’armadio. Questi sono molto comodi per maglie e intimo, ma potresti trovarli indispensabili anche per gli accessori. Gioielli, cinture, occhiali, sciarpe, orologi…tutte queste cose finiscono immancabilmente sparpagliate per il cassetto, al massimo in scatole buttate qua e là, che rendono la ricerca ogni volta un inferno. Ecco perché scegliere di completare uno o più cassetti con dei divisori interni può essere la scelta ottimale! Tutto risulterà più ordinato e quello che cerchi salterà subito all’occhio. Ikea propone anche dei semplici ripiani estraibili, con suddivisioni interne, per rendere ancora più agevole prendere ciò che serve.

photo credits Pinterest

Per aggiungere!

Non tutti gli accessori che completano il tuo look sono però richiudibili in un cassetto! Ecco perché occorre trovare alti stratagemmi per far stare tutto in modo ordinato. Per cinture e cravatte potresti optare per dei semplici ganci fissati internamente all’anta. Oppure puoi affidarti a grucce speciali, disegnate per supportare, anziché indumenti, altri accessori, come borse e cappelli. Spesso questi elementi si sviluppano in verticale, in modo che più accessori possano occupare lo spazio di tubolare di una singola gruccia.

photo credits Pinterest

Per illuminare!

Ora che tutto è al suo posto e l’armadio, anche aperto, risulta bello da vedere, vale la pena aggiungere un po’ di luce. La luce della camera da letto è posizionata in modo da farti ombra quando stai cercando qualcosa da metterti? Oppure non puoi accenderla quando ti vesti per non svegliare qualcun altro? Nessun problema, basta illuminare l’interno! Per un effetto estetico ottimale, dovresti scegliere in partenza un armadio con illuminazione integrata. In questo modo, fianchi e ripiani saranno realizzati con apposite gole in cui vengono inserite le strip led. Se invece vuoi illuminare l’armadio che hai già, puoi sempre decidere di acquistare profili o faretti, a batteria in modo che non servano collegamenti elettrici. Ne esistono anche con sensori, in modo che l’accensione avvenga con l’apertura dell’anta!

photo credits Pinterest

Cosa ne pensi di questi suggerimenti? Ti è venuta più voglia di mettere mano all’armadio una volta per tutte? Se devi acquistarne uno nuovo e hai bisogno di aiuto, Made with Home può aiutarti!

 

Non perdere altro tempo

Fai lo style quiz per capire il tuo stile di interni