La tua casa rispecchia più di uno stile? Allora dovresti saperla decorare al meglio per un Natale eclettico!

Se finora, leggendo i precedenti tre articoli dedicati al Natale, non hai ancora trovato quello che fa per te, potresti ritrovarti nello stile eclettico! A primo impatto, sembra essere privo di regole. In realtà, è forse quello più difficile da mettere in pratica nel modo corretto.

Perciò, se la tua casa è in stile eclettico, innanzitutto ti facciamo i nostri complimenti! Dai uno sguardo alle caratteristiche peculiari che lo contraddistinguono per realizzare le tue decorazioni di Natale.

Un mix di stili…

Lo stile eclettico, lo dice il nome stesso, è caratterizzato dalla presenza di due o tre stili differenti all’interno dello stesso ambiente. Ecco perché, nelle immagini che troverai di seguito, puoi imbatterti in decori minimal, industrial o scandinavi, già trattati precedentemente. Quello che è certo, non li troverai da soli: saranno invece accostati tra loro o abbinati a addobbi decisamente estrosi. Ecco che ad un ramo lasciato naturale, tipico degli addobbi nordici, puoi appendere palline scintillanti, di forme e colori differenti e vivaci!

photo credits Pinterest

…ma nessun effetto soffocante!

Il motivo per cui è difficile attuare l’eclettismo negli interni, sta nella capacità di calibrare i diversi stili e non esagerare. Infatti, l’atmosfera deve risultare comunque armoniosa e lo spazio non deve essere “soffocante”. Per far sì che ogni cosa si noti e abbia la giusta importanza, bisogna invece saper lasciare anche dei vuoti. Ad esempio, se decidi di decorare una mensola in modo importante, non posizionare nelle sue vicinanze l’albero di Natale, in modo che venga apprezzata per la sua particolarità!

photo credits Pinterest

Una palette di colori in sintonia!

Per quanto riguarda il colore, se gli stile visti finora prediligevano tonalità neutre e naturali, consentendo al massimo qualche accento, per un Natale eclettico puoi invece sbizzarristi di più! Se vuoi ottenere un effetto soft, puoi scegliere una palette di colori tutti simili tra loro. Puoi puntare su bronzo, marrone, beige e bianco, oppure su argento, bianco, grigio e nero. Ma non devi porti troppi limiti: se ti piace il rosa, scegli tutte le sue sfumature per gli addobbi!

photo credits Pinterest

Qualche colore più acceso!

Se intendi invece rendere più vistose le tue decorazioni, puoi azzardare molto di più. Lo stile eclettico, infatti, prevede anche versioni in cui il colore diventa protagonista. Di sicuro, la scelta va fatta con molta cautela, e devi assicurarti che i diversi colori stiano bene tra loro. Inoltre, opta per questa soluzione solo se gli arredi della tua casa non sono colorati, altrimenti rischi un effetto carnevalesco, piuttosto che natalizio! Oppure, se hai già del colore in casa, potresti partire da questo per scegliere le tue decorazioni.

photo credits Pinterest

Via libera a pattern e motivi!

Oltre che con il colore, un Natale eclettico può esprimere tutta la sua unicità tramite l’uso libero di texture e motivi. Infatti, se gli altri stili puntano molto alla naturalezza dei materiali, qui puoi decisamente sbizzarrirti! Via libera allora a glitter, intarsi, origami, e ogni tipo di lavorazione delle superfici che ne impreziosiscono l’aspetto. Vale sempre quanto detto prima: per non ottenere risultati caotici, se hai osato molto con il colore, limita le texture, viceversa, osa di più se hai optato per un unica palette.

photo credits Pinterest

Sei certo che lo stile eclettico sia proprio quello che fa al caso tuo? Fai subito lo Style Quiz di Made with Home per scoprirlo e, se ti serve aiuto per realizzarlo, dai un’occhiata ai Pacchetti disponibili!

 

Non perdere altro tempo

Fai lo style quiz per capire il tuo stile di interni