Lo stile della tua casa è decisamente minimal? Non rinunciare alle decorazioni di Natale, ma sceglile nel modo giusto!

Per il terzo appuntamento, è la volta del Natale in stile minimal. In questo caso, potrebbe sembrare un controsenso addobbare la casa con elementi prettamente decorativi..ma per quelle natalizie si può fare un’eccezione!

Se pensi che la tua casa presenti le caratteristiche elencate di seguito, non devi far altro che affidarti ai nostri suggerimenti per scegliere le decorazioni in perfetto stile minimal!

Less is more!

Come per lo stile scandinavo (se ti sei perso l’articolo, lo trovi qui!), anche il minimal predilige l’essenzialità. Perciò, tieni sempre a mente che “less is more“, ossia preferisci sempre togliere piuttosto che aggiungere. Il minimalismo negli interni dispone in modo regolare, funzionale ed ordinato solo gli elementi di arredo indispensabili. Dovresti quindi cercare di scegliere solo addobbi che reputi indispensabili per ricreare l’atmosfera natalizia, rinunciando a tutto il resto.

photo credits Pinterest

Forme pulite e geometriche!

L’essenzialità si traduce perfettamente anche nelle forme. Ecco perché il design degli addobbi si rifà alla geometria. Anche laddove la tradizione richiede decorazioni più sofisticate, lo stile minimal, con il suo tipico processo di sottrazione, tende a stilizzare e ridurre ai minimi termini gli elementi. Ecco, ad esempio, che un albero di Natale si trasforma in un semplice cono, in una piramide oppure in un triangolo.

photo credits Pinterest

Preponderanza di bianco…

Un’altra somiglianza con lo stile scandinavo puoi ritrovarla nella preponderanza del bianco. Un interno minimal, portato all’estremo, può presentare pavimenti, pareti e arredi tutti completamente bianchi. Se la tua casa non si presenta in questo modo, puoi puntare sul total white per il tuo Natale. In questo modo, addobbi e decori risalteranno ancor di più, anche nella loro semplicità ed essenzialità!

photo credits Pinterest

ma non solo!

Il total white non è certamente l’unica strada! Anche un interno minimal può avere un’opera d’arte dal colore eccentrico, o un pezzo di design vistoso che rompe la monotonia. Puoi limitarti a colorazioni neutre, come i grigi ed i beige. Ma puoi anche scegliere tinte più natalizie, come il rosso, il verde ed il blu, purché mi abbinate a dettagli sofisticati ed eccentrici. Piuttosto, accosta sempre questi “azzardi” cromatici a forme pulite e stilizzate.

photo credits Pinterest

Finiture lucide e cromate!

Forse la caratteristica che differenzia più di tutte un Natale minimal da uno scandinavo, riguarda le finiture dei materiali. Se lo stile già analizzato punta tutto su materiali grezzi, come il legno di rami e tronchi, tutto ciò è perlopiù bandito ora! Anzi, dovresti puntare su superfici persino lucide, scegliendo metalli, ceramiche e vetro per le decorazioni. Spesso la tecnologia è protagonista degli interni in questo stile, e puoi riportare questa caratteristica utilizzando finiture in metallo cromato.

photo credits Pinterest

Hai visto come, anche in una casa minimal, il Natale può esprimersi al meglio? Se non sai ancora con certezza se è questo il tuo stile di interni, rimedia subito con lo Style Quiz di Made with Home!

 

Non perdere altro tempo

Fai lo style quiz per capire il tuo stile di interni