LOADING...

Pasqua a casa: qualche idea per le decorazioni!

Quest’anno il detto “Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi” non sarà per molti praticabile, vista l’emergenza sanitaria che ci costringe a casa. Ciò non toglie che possiamo approfittare del tempo a disposizione per le decorazioni pasquali. Avremo modo così di vivere un pochino di più questa festività, e portare un po’ di colore e allegria in queste giornate grigie e monotone.

 

Uova, non solo di cioccolato!

Aldilà delle uova di cioccolato, che piacciono un po’ a tutti, possiamo usare questo simbolo della Pasqua per decorare la casa. Utili per torte, biscotti & Co. (che durante questa quarantena capita spesso di fare!), le uova possono essere facilmente svuotate senza rompere il guscio. Via libera così a uova dipinte, decorate con pennarelli indelebili, rivestite di coriandoli, carta colorata e cordini! Si possono usare i gusci anche come contenitori per piantine o candele, e comporre un originale centrotavola!


 

Benvenuta primavera!

Per questa festività, tipicamente primaverile, possono essere utilizzati anche i fiori per decorare! Se abbiamo la possibilità di attingere dal giardino, quelli freschi sono perfetti, così come i rami in fiore. Possiamo altrimenti farli sbocciare “artificialmente” usando batuffoli di cotone, piccoli pompon, cartoncini colorati o quello di cui disponiamo. Per rendere più pasquale l’effetto, possiamo riempire di uova colorate il vaso per contenerli!

 

Copiando dal Natale!

Dal Natale si può trarre ispirazione, ad esempio ricreando un albero pasquale. Niente conifere però, solo rami in fiore arricchiti da decorazioni in tema! Uova come se fossero palline, decorate a piacere seguendo però lo stile che si intende dare agli addobbi. Non per forza vere, le uova possono essere anche realizzate in cartone. Oltre al tema pasquale, possiamo rifarci alla primavera per ricavare soggetti differenti, come rondini e uccellini!

 

Simpatici conigli ovunque!

Un altro emblema della Pasqua è sicuramente il coniglio! Più buffo e simpatico, questo animale può divenire un soprammobile, può ricreare un centrotavola insieme ad altri elementi oppure può essere ripetuto per formare un festone. In commercio esiste un sacco di oggettistica con il coniglio come protagonista, ma si può anche fare da sé. Non serve che sia raffigurato in modo realistico: forme stilizzate e tondeggianti lo rendono ancora più carino!

 

Copiando (ancora) dal Natale!

Un altro spunto proveniente dal Natale è la ghirlanda pasquale! Forse andrebbe cambiato il posizionamento: non avendo molte occasioni per ricevere ospiti che possano notarla, sarebbe meglio appenderla in casa. Possiamo riciclare la struttura di quella natalizia, sostituendone i decori con fiori e rami. Oppure possiamo crearne una nuova  fatta di uova colorate, sagome stilizzate di conigli, rami di ulivo…l’importante, come sempre, è che lo stile degli addobbi sia in linea con tutto il resto!

 

Photo Credits_Pinterest

Non perdere altro tempo

Fai lo style quiz per capire il tuo stile di interni