B&B e camere coi fiocchi!

I Bed & Breakfast, poiché, come dice il nome stesso, si occupano solo di offrire un posto letto e la prima colazione, pongono la camera da letto al centro del servizio che offrono. Come le case vacanze, trattate in un articolo precedente, anche queste realtà molto “domestiche”, sempre più gettonate soprattutto per l’aspetto economico, usano il web per la pubblicizzazione, spesso senza rendersi conto di quanto l’immagine sia fondamentale per attirare clienti.

Senza diventare ridondanti sui principi dell’Home Staging (che imporrebbero spersonalizzazione, pulizia, ordine, ecc..), vogliamo prendere in considerazione alcuni aspetti da non sottovalutare nell’arredo e nella preparazione di una camera da letto, sia se siamo in cerca di clienti per il nostro B&B, sia per rendere più accogliente la camera di casa nostra!

(Tutte le immagini sotto riportate sono tratte da siti di B&B italiani. Non tutte hanno attuato nel modo corretto il suggerimento che vanno a spiegare…siamo sicure che, se avete sempre seguito il nostro blog, ve ne accorgerete da soli!!!)

Occhio alla parete!

Puntare l’attenzione su una parete della camera da letto, solitamente proprio quella su cui poggia la testiera, cambia totalmente l’atmosfera, rendendo la stanza più accogliente, armoniosa e “completa”. Come abbiamo visto in articoli precedenti, negli hotel questo spesso si fa attraverso testiere del letto particolari, che vanno a rivestire l’intera parete retrostante…ma, senza voler strafare, si può ottenere un ottimo effetto semplicemente usando un colore, se il resto della camera è neutro, oppure scegliendo una carta da parati, molto in voga in questi anni. Un professionista di Home Staging saprà trovare soluzioni alternative ancora più economiche per attirare turisti: dall’uso di decorazioni adesive a pannelli rivestiti in tessuto…e la camera prende vita!

      

Corredo e colori da non sottovalutare!

La morbidezza dei cuscini, anche decorativi oltre ai due guanciali per dormire, aumenta sicuramente il senso di accoglienza della camera. Questi infatti, insieme all’intero corredo, se accuratamente scelti e abbinati, fanno sentire il cliente coccolato.
Quando si parla di “abbinamento” viene subito in mente quello tra colori diversi: avremo sicuramente modo di parlarne in modo più approfondito, ma tutti sanno ormai che i colori hanno un’influenza sulla nostra mente ed il nostro stato d’animo. Se l’obiettivo è quindi quello di rendere accogliente e rilassante una camera da letto (oltre a quello di avvicinarsi al gusto di un maggior numero di possibili clienti), alcuni colori si dovrebbero “bandire” (così come fantasie psichedeliche!!!).

      
Un angolo prezioso..

Anche se il letto rimane protagonista indiscusso della camera, creare un angolo a sé, con una sua funzionalità, completa l’arredamento. Se lo spazio a disposizione lo consente, si può pensare di posizionare una poltroncina con una lampada per la lettura, oppure una consolle con una specchiera da utilizzare magari per il trucco. Se invece la metratura è quella minima per girare intorno ad un letto, si può optare per un grande specchio a figura intera poggiato a terra o ad una piantana di design che dà quel tocco in più all’ambiente!

      

Le tende non possono mancare!

Le tende sono un punto di forza per tutti i progetti di Interior Design (abbiamo già avuto modo di osannarle in precedenza!)…se lo scopo è quindi quello di rendere una camera confortevole, non possono assolutamente mancare. Si può pensare di riprendere i colori del corredo o i toni delle pareti, oppure, se la camera si mantiene totalmente neutra (ma deve essere sempre così!), la tenda potrebbe diventare l’elemento distintivo, portando un tocco di colore alla stanza. Come per tutto ciò che ha importanza, se la scelta di colori, tessuti e confezionamento viene fatta con superficialità e improvvisazione, il rischio è quello di rovinare tutto!

      

 

Trattandosi di case abitate usate come alloggi per turisti, spesso l’Home Staging non basta: se manca un progetto di fondo, l’intervento di un Interior Designer è fondamentale per porre delle buone basi di partenza!

 

Non perdere altro tempo

Fai lo style quiz per capire il tuo stile di interni