Voglia di vacanza? Ecco le caratteristiche che dovrebbe avere il tuo terrazzo per farti sentire già là (almeno un po’)!

L’estate si avvicina e forse quest’anno, ancor più degli altri, abbiamo tutti ancora più voglia di “evadere”. Che l’attesa sia lunga, breve o che non ci siano viaggi in programma, quello che è certo è che tutti meritiamo un po’ di aria di vacanza!

Ecco alcune immagini che faranno sognare anche te, da cui trarre spunto per rendere più piacevole la tua terrazza “metropolitana”. Presentano alcune caratteristiche che sono in grado, in un attimo, di portare un po’ di spensieratezza!

Comodità!

Pensando alle vacanze non può che venire in mente il relax! Se dentro casa le sedute devono essere sì comode, ma soprattutto funzionali, all’esterno ti puoi sbizzarrire un po’ di più. Da morbidi pouf in cui affondare, a comode sdraio da bordo piscina. Da sedute appese, cugine delle amache, a divani maxi per invitare gli amici. Ovviamente scegli qualcosa che rispetti lo stile del tuo terrazzo e che non “soffochi” lo spazio! Una seduta minimal può essere comunque comoda, così come un’amaca, che sa tanto di mare, potrebbe stonare in un terrazzo ultramoderno. Come sempre, ogni oggetto deve essere contestualizzato per dare il meglio!

photo credits Pinterest

Colori naturali!

Indipendentemente dalla meta ideale delle tue vacanze, ispirarsi alla natura è sempre la scelta migliore per allontanare stress e preoccupazioni. Ecco perché  dovresti riprendere i suoi colori sul terrazzo! Puoi partire da quelli della terra, come beige, ocra e marrone, presenti in materiali come il legno e la canapa. E, se vuoi dare un tocco di colore in più, abbina le tonalità del mare, dall’acquamarina al blu oltremare. Il bianco, colore non colore, può sempre contribuire per regalare al tuo outdoor la tipica luminosità del sole d’estate.

photo credits Pinterest

Un riparo al fresco!

Certo, passare del tempo all’aria aperta è un piacere. Che però può trasformarsi in fastidio, specialmente in città, nelle ore più calde. Per questo motivo, assicurare, oltre alla luminosità, anche spazi all’ombra, dove godere della frescura (magari per schiacciare un pisolino!), è importantissimo! Più farlo in modo diversi, sempre allineati al tuo terrazzo. Usando pergole e gazebo, grandi ombrelloni oppure tende bianche morbide, fissate a soffitto, che fanno subito mare! Tessuti chiari possono essere altrimenti tesi su strutture, in modo più o meno libero. Anche le vele tese da tiranti possono essere una valida soluzione.

photo credits Pinterest

Spazio al verde!

Non ci stancheremo mai di dirlo: le piante sono in grado di migliorare qualsiasi ambiente…figuriamoci all’esterno! Lo scopo di uno spazio outdoor è sicuramente quello di avvicinarsi di più alla natura. E, non abbiamo la fortuna di esserne circondati, allora dobbiamo inserirla noi. Anche in questo caso, tutto dipende dallo spazio che abbiamo a disposizione. Grandi piante ordinate, oppure tanti piccoli vasetti, piante rampicanti su un pergolato oppure giardini pensili a parete di design. Basta anche solo un elemento per sintonizzarsi meglio con la natura e sognare di essere altrove!

photo credits Pinterest

Niente caos!

Se lo stile che ti rappresenta è quello minimal, non serve nemmeno dirlo. Il terrazzo, per il fatto di essere sfruttato prevalentemente nelle belle stagioni, diventa facilmente deposito di tutti gli elementi non belli da vedere dentro casa. Se si tende a trascurarlo nei mesi freddi, è indispensabile partire con pulizia e riordino. Una volta diventato parte integrante della casa, può esser arredato e vissuto al meglio. Pochi elementi, disposti nel modo corretto, funzionali e armoniosi tra loro e con ciò che li circonda, sono in grado di creare uno spazio arioso, che rende ariosa anche la mente di chi lo vive.

photo credits Pinterest

Se lo spazio outdoor di cui disponi è limitato, non importa: scegli solo gli spunti più adatti e replicali con le tue possibilità. E, se hai bisogno, contatta Made with Home!

 

Se ti serve l’aiuto di Made With Home affrettati! I prezzi lancio terminano il 31 maggio!

 

Non perdere altro tempo

Fai lo style quiz per capire il tuo stile di interni