Pensi di vivere in una casa piccola? Che lo sia o meno, puoi apportare alcune semplici modifiche per farla (almeno) apparire più grande!

Negli ultimi tempi, per forza di cose, abbiamo trascorso molto più tempo tra le mura di casa. Così facendo, abbiamo potuto apprezzarne i pregi ma, soprattutto, trovarne i difetti. Uno di questi, molto spesso, consiste nell’idea di vivere in una casa troppo piccola.

Anche la richiesta sul mercato immobiliare evidenzia questa tendenza: si cercano immobili dalla metratura maggiore e con spazi all’aperto, scongiurando futuri lockdown. Se i miracoli non sono tra le nostre capacità, esistono però alcuni stratagemmi capaci di far percepire la casa più grande!

Riempire senza soffocare!

Più volte abbiamo ripetuto che gli spazi troppo pieni di arredi, oggetti e decorazioni rendono caotico lo spazio, rendendolo piccolo e soffocante. Non per questo, però, per farlo sembrare più ampio occorre fare il contrario! Pareti completamente spoglie, senza arredi oppure quadri, rimpiccioliscono le stanze: meglio arredare ogni superficie, seppur con equilibrio e creando armonia. Allo stesso modo, lasciare vuote ed inutilizzate alcune porzioni della casa, oppure nicchie e sottoscala, anziché ampliare lo spazio vivibile, lo rende inutile, come se non ci fosse.

photo credits Pinterest

Dimensionare correttamente i tappeti!

In diversi articoli abbiamo parlato di un importante complemento d’arredo: il tappeto. Andando a “rivestire” una porzione di pavimentazione, va a ricreare delle campiture capaci di rimpicciolire o ampliare visivamente lo spazio. Un tappeto più piccolo del dovuto, ad esempio posizionata di fronte a divano e poltrone, anziché sotto, è in grado di restringere un salotto. Ma, viceversa, un tappeto eccessivamente grande può dare lo stesso risultato. Come sempre la parola d’ordine è “equilibrio”. Se ti sei perso l’articolo che riguarda il dimensionamento del tappeto, puoi trovarlo qui!

photo credits Pinterest

Valutare il colore alle pareti!

Si può certamente affermare che un ambiente luminoso appare subito più vivibile e ampio. E scegliere il bianco alle pareti contribuisce a moltiplicare la luminosità naturale di una stanza. Non devi però pensare che mantenere tutte le superfici di questo colore sia la strada giusta per ampliare visivamente lo spazio. Infatti, decidere di utilizzare tonalità tenui e fredde su una o più pareti, in base alla conformazione dello spazio, può invece aiutare a dare profondità ed evidenziare i contorni. Colori caldi e più forti dovrebbero invece essere riservati a piccoli ambienti, come ingressi e disimpegni, perché possono creare l’effetto opposto.

photo credits Pinterest

Considerare al meglio l’illuminazione!

In tutte le case è molto comune la fonte luminosa a soffitto centrale, solitamente predisposta di default, e poco o niente più. La luce ha una funzione fondamentale in un interno, e una cattiva illuminazione ha la capacità di compromettere un buon risultato progettuale. Utilizzare un’unica fonte luminosa per l’intera stanza ne riduce le dimensioni per due motivi. Innanzitutto, potrebbe non essere sufficiente a raggiungere ogni angolo della stanza, quindi ne restringe i limiti. In secondo luogo, non permette una distinzione delle funzionalità che coesistono in uno stesso ambiente, rendendolo caotico e, appunto, più piccolo.

photo credits Pinterest

Prevedere qualche elemento a giorno!

Se una stanza troppo piena di arredi e suppellettili crea caos quindi tende a “soffocare”, avvalersi solo ed esclusivamente di mobili chiusi per “nascondere” tutto può ugualmente restringere lo spazio. Ecco perché dovresti inserire in alcuni punti degli elementi a giorno che, oltre a dare un po’ di movimento, lasceranno percepire la profondità reale della stanza, pur contenendo oggetti. Inoltre, pensa a come puoi utilizzare librerie e contenitori a giorno per dividere gli ambienti: se una parete divisoria rimpicciolirebbe inevitabilmente la stanza, un filtro di questo tipo, pur dividendo, lascerebbe vedere tutto l’ambiente!

photo credits Pinterest

 

Credi che alcuni di questi suggerimenti potrebbero migliorare la tua casa ma non sai come applicarli? Rivolgiti a Made with Home per trovare la strada che fa al caso tuo!

 

 

 

 

Non perdere altro tempo

Fai lo style quiz per capire il tuo stile di interni