Vuoi dare una funzione in più ad un infisso esterno della tua casa? Guarda in quanti modi puoi creare una panca da finestra!

Trascorrendo molto tempo in casa, in molti di noi sono sorte esigenze a cui prima non avevamo assolutamente pensato. Ad esempio, si cerca uno spazio per lavorare e studiare, oppure una zona dove praticare dello sport e prendersi cura del propri corpo.

Un’altra necessità che può esserti capitato di scoprire è quella di avere un angolino della casa in cui potersi rilassare, magari leggendo un libro e sorseggiando un caffè. Ecco allora che lo spazio vicino ad una finestra può tornarti utile, ricreando una panca da sfruttare in tutte le stagioni!

Come una cornice!

Un’idea che, oltre alla funzionalità, ha anche un alto valore estetico, consiste nell’incorniciare una finestra, utilizzando la parte bassa come panca. Perché questa strada sia percorribile, la finestra dovrebbe distare dal pavimento di circa 40 cm, l’altezza standard di una seduta. Ovviamente, si parla di una finestra non apribile, oppure situata al piano terra, magari con vista giardino! Per rendere il tutto più comodo, puoi aggiungere qualche cuscino decorativo, oppure acquistarne uno su misura che va a rivestire interamente la panca!

photo credits Pinterest

Utilizzando (o creando) una nicchia!

Se stai pensando di ricreare un angolo relax più intimo e accogliente, la strada migliore consiste sicuramente nell’utilizzare una finestra in nicchia. Le famose bow-window sono perfette in quanto, da sole, vanno a chiudere sui lati la panca nel mezzo. In alternativa, puoi creare tu una nicchia intorno all’infisso, con una controparete in cartongesso o degli elementi su misura in legno. Così facendo, la profondità non andrà sprecata, in quanto potrai prevedere ante e cassetti tutt’intorno. Un’ottima idea è quella di sfruttare uno o entrambi i lati come libreria!

photo credits Pinterest

Attraverso l’arredo!

Non hai in programma di intervenire sulla tua casa in modo eccessivo, con contropareti e strutture aggiuntive? Puoi comunque ricreare la tua panca da finestra, semplicemente accostando all’infisso l’arredo necessario. Puoi acquistare una panca a sé da addossare al muro, oppure studiare degli elementi su misura da realizzare, magari sfruttando anche la seduta come contenitore di libri o altro. A seconda della tipologia di infisso che hai a disposizione, potresti riuscire a far apparire la seduta come un prolungamento del davanzale, oppure esaltarne al massimo il distacco!

photo credits Pinterest

Sfruttando la profondità!

Simile all’idea dell’angolo relax in nicchia, potresti disporre di una finestra fissata esternamente rispetto alla profondità della parete. Oppure, ai lati, potrebbero essere posizionati due pilastri che vanno in qualche modo ad incorniciarla. In questi casi, ti basterà sfruttare la profondità a disposizione creando una panca a filo (se hai almeno 40 cm di spazio a disposizione), oppure aggettante rispetto alla parete. Se hai bisogno di recuperare centimetri in altezza per allineare la panca all’infisso, puoi considerare anche di creare uno schianale, in modo da renderla sfruttabile in due direzioni.

,

photo credits Pinterest

Anche con finestre più alte!

Ma chi ha detto che una panca da finestra non possa trovare spazio anche quando gli infissi hanno altezze standard? Se sedersi allo stesso livello del davanzale può migliorare la visuale verso l’esterno, sedersi più in basso può invece garantire maggiore privacy. In questo caso, senza bisogno di creare appositamente schienali, sarà la porzione di parete tra seduta ed infisso ad assolvere questa funzione. Puoi sempre utilizzare arredi presenti sul mercato, oppure affidarti al “su misura”, non ci sono limiti!

photo credits Pinterest

Hai visto in quanti modi puoi rendere funzionale e di grande impatto estetico una finestra della tua casa? Scegli quella più adatta e trova la soluzione che fa al caso tuo!

 

 

Non perdere altro tempo

Fai lo style quiz per capire il tuo stile di interni