Hai mai pensato di completare la tua camera posizionando qualcosa ai piedi del letto? Ecco qualche idea che può esserti utile!

Col freddo che si avvicina, è sempre più piacevole temporeggiare tra le coperte la mattina e godersi di più l’ambiente più intimo della casa. Potrai più facilmente accorgerti se manca qualcosa per completare l’atmosfera della camera da letto.

Quando si arreda questa stanza, i grandi protagonisti sono letto, armadio, cassettiera e comodini (ne abbiamo parlato anche qui). Ma hai mai pensato di sfruttare anche lo spazio ai piedi del letto? Si tratta sicuramente di una cosa un po’ insolita in ambito residenziale, mentre è molto usata negli hotel. Ecco qualche idea utile per sperimentarla, adatta a (quasi) tutte le situazioni!

Un accessorio poco ingombrante!

La metratura delle camere da letto è sempre più spesso ridotta a minimi termini! Ti sembrerà allora impossibile poter aggiungere un elemento in più nella tua. Ci sono però delle soluzioni che, seppur decorando, ingombrano relativamente. Pensa ad un cesto in vimini in una camera dallo stile scandinavo. oppure ad un piccolo pouf dal colore eccentrico in una stanza eclettica. Questi elementi non sono vincolati al letto in alcun modo, perciò possono essere facilmente spostati o posizionati su un lato piuttosto che un altro, senza intralciare il passaggio. Accompagnati da un bel tappeto (qui i consigli per sceglierlo della giusta dimensione) faranno davvero una bella figura!

photo credits Pinterest

Un punto d’appoggio!

La stessa facilità di spostamento può caratterizzare anche un piccolo tavolino. Questo purché non riprenda la larghezza del letto nelle sue forme, altrimenti è bene che resti posizionato al centro ai piedi del letto. Un punto d’appoggio in più può essere utile a supporto dei comodini, che magari non ci sono o sono piccoli. Ma può anche diventare utile per fare colazione in camera (soprattutto se non sei tu a prepararla!). A seconda dell’utilizzo che intendi farne, è bene scegliere con attenzione l’altezza di questo complemento, in modo che non risulti scomodo.

photo credits Pinterest

Una seduta in più!

Ti sarà capitato sicuramente di imbatterti in qualche immagine di camera da letto con una panca imbottita ai suoi piedi. La panca, ma non solo: anche un comodo pouf può completare questo ambiente. Puoi utilizzare queste sedute per vestirti più comodamente senza stropicciare le coperte del letto appena rifatto. Nel caso scegliessi la panca, come detto prima, dovresti posizionarla perfettamente al centro. Può essere morbida e imbottita, magari trapuntata o rivestita di un tessuto prezioso, oppure rigida, minimal e dalle linee essenziali,. Il mercato ne propone tantissime!

photo credits Pinterest

Spazio per contenere!

Lo spazio per contenere, generalmente, non è mai abbastanza. Ecco che ai piedi del letto puoi scegliere di posizionare proprio un complemento contenitore. Può essere un mobile basso a giorno, da usare come piccola libreria da cui attingere prima di dormire. Oppure può essere una madia bassa e lunga, da riempire a piacere senza che nessuno sappia cosa c’è all’interno! Se la tua camera è caratterizzata da uno stile shabby chic, dovresti considerare l’idea di scegliere un vecchio baule per arredare i piedi del letto. Se il complemento che scegli avrà un’altezza adatta, potrai usarlo anche come seduta e punto di appoggio!

photo credits Pinterest

Un vero e proprio salottino!

Quest’idea è difficilmente praticabile in ambiente residenziale. In diversi hotel, dove le camere sono molto ampie, è invece facile imbattersi in un vero e proprio salottino posizionato ai piedi del letto. La scelta presuppone il fatto che la camera d’albergo possa essere utilizzata in diversi momenti della giornata, non solo di notte. In questo modo, si va a creare un vero e proprio ambiente aggiuntivo nella stanza, da utilizzare per la lettura di un libro, per guardare la tv o per scambiare due chiacchiere. Se hai la fortuna di avere uno spazio così ampio da vivere, prendi in considerazione questa soluzione!

photo credits Pinterest

Tutte le idee viste sopra (non ci stancheremo mai di ripeterlo!) devono garantire passaggi agevoli e fruibilità degli spazi. Il rischio, altrimenti, sarebbe quello di “soffocare” l’ambiente peggiorandolo! Vuoi una mano a decidere? Chiedi aiuto a Made with Home!

 

Non perdere altro tempo

Fai lo style quiz per capire il tuo stile di interni