LOADING...

Complementi d’arredo che diventano outdoor!

La primavera si avvicina…Possiamo approfittare di queste giornate costretti in casa per iniziare a progettare terrazzi e balconi, in modo che, quando sarà tutto finito, saremo pronti a goderne al massimo! Alcuni complementi d’arredo, dati per scontato negli interni di casa, si rivelano, con i giusti accorgimenti, perfetti anche per l’outdoor. Scopriamo insieme quali sono, facendoci ispirare da immagini di esterni, diversi tra loro ma tutti accoglienti!

 

Sedute imbottite!

Chi ha detto che il terrazzo non possa essere un luogo comodo al pari di un salotto? Una vasta scelta di complementi d’arredo, usuali per l’indoor, sono disponibili, con rivestimenti idrorepellenti, anche per l’outdoor! Divani, poltrone e pouf, ma anche cuscini decorativi, presentano le stesse caratteristiche in merito a dimensioni, design e comfort…solo i materiali sono pensati per resistere all’esterno. Non bisognerà quindi prevedere di correre ai ripari ad ogni acquazzone: basterà proteggere il tutto a stagione terminata!

 

Lampade!

L’illuminazione nell’outdoor viene spesso lasciata agli apparecchi, più funzionali che esteticamente curati, previsti in facciata o nel giardino. L’atmosfera viene talvolta “scaldata” dall’utilizzo di candele e lanterne, da usare in momenti particolari. Perché non optare invece per illuminare il tutto tramite lampade vere e proprie, come si fa negli interni? Da terra, da tavolo o a sospensione (se c’è una struttura a cui appenderle), ne esistono di appositamente disegnate per l’outdoor!

 

Tappeti!

I tappeti, utili a completare l’atmosfera e ad identificare aree funzionali in casa, sono perfetti complementi d’arredo anche per l’outdoor! I tappeti per terrazzi e balconi sono costituiti da materiali sintetici, come la fibra di polipropilene o pvc. In questo modo viene garantita la resistenza alle intemperie, ai raggi UV, all’usura e all’umidità. Forme e dimensioni, così come colori e motivi decorativi, aprono un ventaglio di possibilità ampio quasi quanto quello relativo ai tappeti da interni.

 

Decori alle pareti!

Se in casa possiamo sbizzarrirci con colore, carta da parati, quadri e stickers per dare personalità ad una parete, su balconi e terrazzi possiamo intervenire in modi simili. Quando le superfici a disposizione riguardano le facciate, possiamo optare per pannelli colorati (solo poggiati!), quadri oppure decorazioni fatte con il verde. In questo modo, senza nulla di “permanente”, possiamo completare l’outdoor.

 

Accessori aggiuntivi!

La casa risulta essere calda e accogliente in quanto prevede, oltre agli arredi che assolvono funzioni essenziali, anche complementi più marginali. Per ottenere lo stesso effetto nell’outdoor (se lo spazio a disposizione lo consente!), bisogna prevedere un paio di elementi in più che si vadano ad integrare con lo stile degli arredi principali. Un vaso particolare, un tavolino di design, un pezzo scultoreo…sono solo alcuni spunti per personalizzare terrazzi e balconi senza dare l’impressione che si tratti di spazi serie B!

 

Photo Credits_Pinterest

Non perdere altro tempo

Fai lo style quiz per capire il tuo stile di interni