LOADING...

5 idee alternative per un albero di Natale in piccoli spazi!

Manca ormai meno di un mese a Natale, e il tempo degli addobbi è vicino! Tra ghirlande, candele, luminarie e presepi, una delle decorazioni più tradizionali e diffuse è sicuramente l’albero di Natale. Il problema che spesso si pone riguarda però lo spazio: come far stare un albero di Natale in un soggiorno di piccole dimensioni? Ecco alcune idee, più o meno insolite, in grado di adattarsi anche agli ambienti più piccoli…perché possa essere Natale in ogni casa!

 

#1_Classico ma ridotto!

Se non si vuol proprio voltare le spalle alla tradizione, ci sono semplici escamotage per non rinunciare all’albero di Natale. Uno di questi consiste nell’utilizzare un albero artificiale, montandone solo metà e addossandolo ad una parete. L’effetto sarà identico, ma lo spazio occupato sarà dimezzato! Altrimenti, perché non acquistarne uno in versione mignon? Se decorato proporzionando gli addobbi alle dimensioni, il risultato sarà comunque suggestivo. Altrimenti, invece di un albero, se ne possono accostare molti davvero piccoli…anche senza addobbi, richiameranno il Natale in stile scandinavo.

 

#2_Tradizionale in 2D!

Sempre per stare sul classico, ma sfruttando una parete, si può “appiattire” l’albero rendendolo bidimensionale! Dopo aver creato (o acquistato) una struttura da parete, fatta ad esempio in legno, oppure in rete metallica, si vanno a fissare rametti di abete, vero o artificiale, dando forma all’albero di Natale. Un’altra idea può essere quella di “disegnare” l’albero attraverso l’utilizzo di fili di verde artificiale, senza riempire totalmente la figura, utilizzando semplici chiodini per il fissaggio.

 

#3_ Appeso e rivisitato!

Se si è più aperti alle novità, l’albero di Natale può essere appeso a parete senza corrispondere ai canoni di forma e colore. Via libera alla fantasia allora! La forma conica può essere stilizzata e ridotta ai minimi termini. Allo stesso modo, senza il vincolo dell’effetto “fogliame”, il materiale utilizzato può spaziare: dal legno naturale agli addobbi stessi, dallo spago a piccoli oggetti disposti su mensole. Il richiamo formale alla conifera e una stella in punta basteranno a non lasciare spazio agli equivoci!

 

#4_Da terra ma senza ingombrare troppo!

Per non sfruttare una parete ma, allo stesso tempo, ridurre gli ingombri, esistono soluzioni da appoggio di diverso tipo. Lo stile nordico propone strutture triangolari da terra, molto semplici, che, una volta addobbate, si trasformano in graziosi alberi di Natale. Ma si può anche pensare di ricreare, con diverse tecniche, un albero su pannello (di compensato o di cartone, ad esempio), da addobbare a piacere e addossare ad una parete. Una volta rimosso non lascerà alcun segno!


 

#5_A parete!

Sempre a parete, ma senza invadere minimamente lo spazio, si può trattare l’albero di Natale come se fosse un quadro. Tante fotografie accostate, che rappresentano l’albero classico, oppure scatti di momenti speciali che, solo nella disposizione, richiamano la forma conica. Anche l’utilizzo di stickers può essere una soluzione: dal costo ridotto, possono essere addobbati se si vuole scaldare l’atmosfera, e sono facilmente rimovibili una volta passate le feste!

 

 

Photo Credits_Pinterest