logo-mini

Interni in bianco e nero!

Interni in bianco e nero!

L’ultimo progetto realizzato da Made with Home (se ve lo siete perso, lo trovate qui!) ha posto al centro il binomio bianco e nero. Questi opposti rappresentano, nel mondo del design, scelte intramontabili e sempre contemporanee. Se può apparire troppo audace utilizzare queste due tinte escludendo qualsiasi altra tonalità, ci sono diversi modi per rendere più soft l’effetto. Vediamo quali!

 

Senza alcuna eccezione!

Anche se al solo pensiero può intimorire, scegliere di utilizzare solo ed esclusivamente il bianco ed il nero per gli interni può rappresentare una strada audace ma d’impatto. Non solo per le finiture e gli arredi, ma anche per complementi, accessori, infissi…solo il bianco ed il nero sono concessi! Calibrando in modo adeguato i due opposti, anche a seconda degli spazi e delle loro funzionalità, si può ottenere un’atmosfera piacevole e certamente contemporanea!

     

 

Scaldando l’atmosfera!

Se ciò che non convince è il senso di “freddezza” di uno spazio totalmente bianco e nero, inserire un’essenza lignea può essere la soluzione! Il parquet come pavimentazione, sia che si tratti di colori scuri che chiari. Oppure arredi, dettagli, infissi…il legno sicuramente rende lo spazio più accogliente. Per non andare a rovinare il tutto, importante è limitarsi ad un’unica essenza, senza mischiare!

    

 

Con un tocco di luce!

Stessa regola vale se si opta per l’inserimento di particolari metallici, che illuminano e impreziosiscono gli ambienti in bianco e nero. L’inserimento di dettagli, oggettistica e complementi in argento ed alluminio, creano “movimento” ma non scaldano molto. Questo avviene invece se si selezionano elementi con finiture dorate oppure in ottone o rame!

    

 

Gli opposti con gradualità!

Il bianco ed il nero possono rappresentare anche solo i due estremi di una scala di grigi, da utilizzare per rendere meno forte la contrapposizione. Giocando con le tonalità intermedie su arredo e superfici, si possono ricreare ambienti con caratteristiche estetiche molto diverse tra loro. I grigi possono infatti bilanciare perfettamente chiari e scuri, oppure si può far propendere l’atmosfera verso uno dei due opposti!

     

 

Ravvivando con il colore!

Basta un leggero accenno di colore per stravolgere totalmente un progetto in bianco e nero. Da colori pastello ae tinte vivaci, da un arredo esclusivo a decorazioni ripetute, da un solo colore a più colori…le variabili sono moltissime! Così moltissimi sono gli interni che si possono ottenere: luxury e sofisticato, giocoso e fresco, eclettico e alternativo…purché siano il bianco ed il nero a predominare!

      

 

 

Photo Credits_Pinterest

 

 

 

 

 


Comments are closed.