LOADING...

Trucchi per una lavanderia…anche quando spazio non c’è!

Ahimè, che piaccia o no, a tutti (o quasi!) serve uno spazio in casa dedicato a lavare e stirare gli indumenti. Non sempre si ha però la fortuna di avere una stanza lavanderia a disposizione. Ecco allora che possono essere utili alcuni escamotage! Se vengono combinati tra loro, possono ricreare la lavanderia perfetta. Se invece vengono dislocati per casa, possono sopperire alla mancanza di questo utilissimo ambiente!

 

Dove mettere i panni sporchi?

Un cesto per raccogliere la biancheria sporca è indispensabile! Che sia in vimini o in stoffa, che si tratti di un bidone o di un accessorio pieghevole…il problema spesso riguarda la sua collocazione. Si può pensare di inserirlo in un mobile, semplicemente appoggiato oppure con sistemi a ribalta o a carrello. Esistono complementi creati appositamente per nascondere i contenitori, gettando direttamente i vestiti sporchi da fori creati sull’anta! Se invece  decidiamo di posizionarlo in una stanza non accessibile agli ospiti, il cesto della biancheria può essere lasciato anche a vista!

 

Elettrodomestici utili!

Se non si ha la fortuna di poter spedire tutto in lavanderia, almeno una lavatrice in casa deve esserci, e spesso anche l’asciugatrice diventa necessaria! Ma dove e come metterle? In bagno, in cucina, nel ripostiglio…possono essere affiancate ma anche impilate una sull’altra usando appositi accessori di fissaggio. A terra, anche solo un top posizionato sopra fa recuperare spazio, rendendo il tutto più piacevole esteticamente. Se posizionate ad altezza comoda per l’utilizzo, un piano scorrevole al di sotto può essere comodo per appoggiare il cesto della biancheria!

 

Per lavare a mano quando serve!

Capi delicati o macchie da prettrattare? Ecco che sorge l’esigenza di un lavatoio! Spazziamo via l’idea di quelli tradizionali, brutti da vedere. Oggi esistono un sacco di lavabi di design, che si adattano perfettamente a questa funzione. L’attenzione all’estetica ne permette l’inserimento in bagno, lasciando che passino inosservati. L’azienda Ellemmeci ha addirittura brevettato Zeus. Una doppia vasca sottostante permette di lasciare i panni a mollo senza che siano visibili e, rimuovendo e girando il fondo del lavabo, diventa subito lavatoio!

 

In assenza di asciugatrice!

Specialmente senza l’asciugatrice, stendere la biancheria è dovere! Far asciugare gli indumenti all’aperto è ottimale, ma non sempre possibile. Ecco allora che stendibiancheria a scomparsa possono fare al caso nostro. Fissati a muro, ma ingombranti solo durante l’utilizzo, oppure a scomparsa in mobili, come se fossero dei cassetti. Anche una semplice tubolare per appendere le grucce può rivelarsi molto utile quando si hanno dei capi che non serve stirare!

 

Pronti per lo stiro!

C’è chi odia e chi ama stirare: certamente per alcuni indumenti non si può fare a meno! Come lo stendibiancheria, anche l’asse da stiro è un elemento ingombrante e scomodo da riporre ogni volta se si usa spesso. Perché allora non pensarlo come top di un elemento su ruote, per utilizzare anche lo spazio sottostante? Oppure a ribalta su parete o scorrevole da un cassetto? Non ci sono vincoli per la collocazione…dove preferiamo stirare, anche in cucina!

 

 

Photo Credits_Pinterest