logo-mini

Come dividere lo spazio senza usare pareti!

Come dividere lo spazio senza usare pareti!

Può capitare in loft e open space, ma anche in case “normali”, di dover dividere gli spazi. La volontà di rendere multifunzionale un grande ambiente o la necessità di creare privacy, sono solo due delle possibili motivazioni. Non è però indispensabile farlo attraverso l’utilizzo di pareti divisorie. Ci sono diversi elementi più semplici in grado di dividere in modo più o meno permeabile…eccone alcuni!

 

Scaffalature e librerie per dividere con leggerezza!

Le librerie, oltre ad essere complementi d’arredo, possono trasformarsi in validi elementi che dividono lo spazio. La permeabilità alla luce ed alla vista dipende dal design. Quasi tutte rendono possibile l’utilizzo da entrambe le parti, quindi da entrambi gli ambienti che si vanno a creare. Un’ottima idea è quella di scegliere librerie fissate a pavimento e soffitto, che simulano una parete a tutti gli effetti!

   

 

Elementi che dividono e decorano!

La necessità di dividere può essere l’occasione per decorare e caratterizzare lo spazio! Cavi tesi fino a soffitto e lamelle in legno fisse oppure orientabili. O ancora, pannelli su misura intagliati o forati e tubolari metallici. Queste sono solo alcune delle possibilità per creare divisori d’impatto, seppur senza altre funzioni. La scelta della tipologia di forme, materiali, oltre a quella del grado di “chiusura”, permette di ottenere un elemento in grado di dialogare con il resto della casa!

   

 

Il vetro per dividere con trasparenza!

Specialmente nei casi in cui la luce naturale scarseggia, dividere gli spazi usando il vetro può rivelarsi la carta vincente! Pareti o pannelli, più o meno elaborati, possono dividere idealmente, lasciando alla vista la possibilità completa di attraversarli. Se è proprio la privacy che si va a ricercare, meglio optare per vetri decorati, acidati o colorati. I telai a cui le lastre si fissano possono diventare elemento decorativo, da studiare ad hoc per allinearsi allo stile generale.

      

 

Dividere con utilità!

Quando, viceversa, la luce non è un problema, si può scegliere di dividere in modo più sostanziale! Armadi contenitori, monofacciali oppure bifronte, possono dividere senza rinunciare alla funzionalità. In alternativa, possono essere ricreati setti in cartongesso studiati appositamente, in grado di consentire il passaggio ai lati. In questi setti possono essere inserite funzioni differenti. Bruciatori a bioetanolo, elementi d’atmosfera, rappresentano solo una delle possibilità!

   

 

Dividere dall’alto!

Gli elementi divisori possono venire anche dall’alto! Pannelli, sistemi modulari a incastro in carta o stoffa, oppure (dato che siamo in primavera!) il verde, anziché poggiare a pavimento, sono appesi a soffitto. Una soluzione più scenografica, adatta ad ambienti di un certo tipo, è rappresentata dall’uso di tendaggi. Stoffe morbide a tutt’altezza, possono essere spostate in modo da annullare la divisione quando non serve!

     

 

 

Photo Credits_Pinterest

 

 


Comments are closed.